Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sezioni
Strumenti personali
Fatti riconoscere
Tu sei qui: Home Il Comune La città Personaggi Illustri Ferruccio Martini

Ferruccio Martini

 


 

Targa Teatro

 

 



FERRUCCIO MARTINI - Trecenta, 1860 – 1943


 


 

Da “Notizie Storiche su Trecenta” di Cristino Sartorelli (1940)

Nacque il 31-8-1860 a Trecenta, dove ora risiede. Fece rapida e brillante carriera nel campo dell’istruzione. Laureato nell’istituto di studi superiori di Firenze, dapprima professore di lettere italiane nei licei, salì all’ufficio di provveditore agli studi e tenne con onore varie sedi: Sondrio, Forlì, Perugia, Bologna, ultima per sette anni, Roma. A Sondrio promosse la costituzione di società pro sordomuti. A Perugia fu anche reale commissario per l’amministrazione del collegio-convitto per gli orfani dei sanitari italiani. A Roma, negli anni della guerra mondiale, collaborò per l’organizzazione civile, e gli fu conferita da quel municipio la croce di benemerenza; fondò inoltre negli ospedali militari della capitale scuole per grandi mutilati, che vi stavano lungamente degenti. Chiamato poi a far parte dell’ispettorato centrale per le scuole medie, nel 1919, e inviato in missione a Trieste, studiò e propose opportuni provvedimenti nel delicato trapasso dal regime austriaco all’italiano. Fu insignito della Commenda nell’ordine della Corona d’Italia; è Cavaliere Ufficiale nell’ Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro, medaglia d’oro nell’Educazione nazionale

Fu collocato a riposo, per sua domanda, dopo più di quarant’anni di servizio.

I pregi di Martini come scrittore sono la chiarezza, la brevità, l’efficacia. Fra i suoi lavori si ricorda la monografia “Lorenzino de’ Medici e il tirannicidio nel Rinascimento”, lodata opera giovanile.

Pubblicò discorsi in varie occasioni, pronunziati a Sondrio, a Forlì, a Bologna, a Roma; commenti a canti del Leopardi e a prose del Foscolo; il “Sommario della storia letteraria italiana”, in collaborazione con Francesco Trevisan, autore del pregevole commento ai “Sepolcri” foscoliani. Dettò molte epigrafi, le più a Trecenta: per la Colonna della Libertà; per il monumento ai Caduti; per Oberto Bellini; molte altre per defunti del paese natale di cui fu figlio affezionato. Vi riordinò la biblioteca popolare, negletta in lungo abbandono.

Fu il primo podestà del Comune, al quale dedicò sapere e illuminata operosità. Malgrado la tarda età, si dedica ancora ad opere benefiche, aiuta bisognosi, compone dissidi, dispensa assennati suggerimenti.

Ritiratosi dal lavoro, Ferruccio Martini fece ritorno nella natìa Trecenta, dove si rifugiò in una modestissima casa: “Parva sed apta mihi” si legge sull’architrave della porta.

Si dedicò subito con passione alla vita del suo amato paese, contribuendo attivamente alla nascita dell’ospedale, che sorse nel 1925 in quella “Casa Rossi” lasciata in legato al Comune di Trecenta da Roberto Rossi, morto nel 1918 (anche le parole delle lapidi poste nell’atrio di questo ospedale sono opera di Martini). Martini avrebbe fortemente voluto che la guida dell’ospedale andasse nelle mani dell’illustre medico e concittadino Nicola Badaloni, il quale tuttavia declinò l’invito.

Nominato Commissario prefettizio di Trecenta, nel 1927 divenne primo Podestà del paese.

Nel testamento lasciò tutti i suoi beni all’ospedale Casa Rossi di Trecenta.

Ossequiato e riverito da tutti i concittadini per la sua enciclopedica cultura, assisteva gratuitamente con le sue lezioni studenti in difficoltà; spesso consultato per la stesura di necrologi, epigrafi, epitaffi e iscrizioni, scrisse la quasi totalità delle lapidi esistenti in paese: sul frontone delle scuole comunali (Per il cuore – Per la mente), monumento ai Caduti (Trecenta ai suoi figli gloriosamente morti perché l’Italia vivesse), Colonna della Libertà e molte, molte altre.



 

Attività editoriale

Dal Catalogo della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze:


Titolo:

Autore:

Anno:

Dogmatismo, a proposito d'una questione foscoliana. - Stab. Tip. Succ. Bizzoni

Martini, Ferruccio

1890

Per I campi e per gli uomini, ai Maestri rurali : Da un discorso rivolto ai Maestri valtellinesi il 16 Ottobre 1899. - Stamp. Reale Della Ditta G. B. Paravia e C. Edit.

Martini, Ferruccio

1901

Per I campi e per gli uomini : Discorso ai Maestri rurali della Valtellina, convenuti in Sondrio per un Corso di conferenze d'agraria e d'igiene. - Stab. Tip. Lit. Emilio Quadrio

Martini, Ferruccio

1899

Promozioni e ispezioni nelle scuole secondarie. - Tip. Fusi

Martini, Ferruccio

1892

Lorenzino de' Medici e il tirannicidio nel Rinascimento . Rist. anast. - Multigrafica

Martini, Ferruccio

1972

L'inquietudine per mano - Primalpe

Martini, Ferruccio

1984

Nel manto di mestizia - Primalpe

Martini, Ferruccio

1987

Lorenzo de' Medici e il tirannicidio nel Rinascimento. - Giachetti

Martini, Ferruccio

1882

Il teatro nella vita di Carlo Goldoni : discorso - Coop. Tip. Azzoguidi

Martini, Ferruccio

1911

Canti - D. Tedeschi & f.

Leopardi, Giacomo

1892

Ricordo d'una festa scolastica. - Tip. Forzani e C.

Martini, Ferruccio

1898

Orlando Furioso - G. B. Paravia

Ariosto, Ludovico

1920

Il primo canto dell'Orlando furioso nell'edizioni del 1516 e del 1532 - Stab. Tip. Succ. Bizzoni

Ariosto, Ludovico

1890

Orlando furioso : Edizione annotata per le scuole a cura di Ferruccio Martini. Quarta impressione con emendamenti notevoli - G. B. Paravia e C.

Ariosto, Ludovico

1906

Orlando furioso : Edizione annotata per le scuole a cura di Ferruccio Martini - Stamp. Reale Della Ditta G. B. Paravia e C. Edit.

Ariosto, Ludovico

1896

Orlando furioso. Edizione annotata per le scuole a cura di Ferruccio Martini

Ariosto, Ludovico

1896

Orlando furioso : A cura di Ferruccio Martini. Dieci illustrazioni. 7 ristampa della nuova edizione - G. B. Paravia e C.

Ariosto, Ludovico

1934

Orlando furioso : A cura di Ferruccio Martini - G. B. Paravia e C.

Ariosto, Ludovico

1922

Orlando furioso : Edizione annotata per le scuole a cura di Ferruccio Martini. settima impressione, con emendamenti notevoli - Ditta G. B. Paravia e C.

Ariosto, Ludovico

1914

Prose scelte annotate da Ferruccio Martini, con una notizia intorno alla vita e agli scritti dell'autore - Donato Tedeschi e Figlio Edit.

Foscolo, Ugo

1891

 

 

 

Da altre fonti:

 

 

Iliade : a cura di Ferruccio Martini – A.G. Morelli

Omero

1886

La locandiera; commedia annotata per le scuole da Ferruccio Martini. - Verona : D. Tedeschi e f.o (Servizio bibliotecario nazionale – Polo regionale del Veneto)

Carlo Goldoni

1893

Sommario della storia letteraria italiana : dalle origini ai giorni nostri con esempi degli scrittori e delle scrittrici più insigni : ad uso delle giovinette. - Milano : C. Chiesa e F. Guindani (Servizio bibliotecario nazionale – Polo regionale del Veneto)

Ferruccio Martini Francesco Trevisan

1893

 


 

Albo_Pretorio

(Albo Pretorio,Pubblicazioni di matrimonio, Risultati Elettorali, Determinazioni, Deliberazioni, Ordinanze e Atti vari)


AmmTrasparente


Privacy


Bandi di Gara


PSR VENETO 2014-2020

PSR VENETO 2014 2020

bussola trasparenza

 


PEC_2

Prossimi eventi
DEI OSPITAL 07/03/2020 21:00 - 23:30 — TEATRO F MARTINI
AGENZIA MATRIMONIALE: MOGLIE E BUOI.... 14/03/2020 21:00 - 23:30 — TEATRO F MARTINI
BUSIE E BALE DITE IN TRIBUNALE 21/03/2020 21:00 - 23:30 — TEATRO F MARTINI
IL MATRIMONIO MANCATO 28/03/2020 21:00 - 23:30 — TEATRO F MARTINI
Eventi precedenti…
Prossimi eventi…
BIBLIOTECA COMUNALE

Biblioteca

Entra nella Biblioteca Comunale

TEATRO COMUNALE

Il Teatro Comunale

Entra nel Teatro Comunale

« febbraio 2020 »
febbraio
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829
METEO VENETO

Previsioni per la giornata

link esterno al Centro Meteo ARPA Regionale: immagine che illustra le previsioni meteorologiche per la giornata di domani.

Centro ARPAV

 

Piazza G. Marconi, 1 - 45027 Trecenta (Rovigo) - Tel: 0425.700300 Fax: 0425.700265 - Codice Fiscale/Partita IVA : 00205230295
trecenta@comune.trecenta.ro.it PEC: protocollo.comune.trecenta.ro@pecveneto.it

INFORMATIVA PRIVACY

Sito ottimizzato per browser recenti


Suggerimenti e consigli su questo sito: QUI

Segnala problemi di visualizzazione, contenuti datati o mancanti, difficoltà nel reperire le informazioni sul sito